CASA COMUNALE: MA QUANTO MI COSTI!?

20140323-100932.jpg

Durante l’inaugurazione del Centro Culturale ragazzi – anziani, più anziani che ragazzi, ho avuto modo di scambiare col Sindaco uscente qualche chiacchiera nello stile ruvido che contraddistingue entrambi. “Dove cavolo l’avete presa la cifra di due milioni e quattrocentomila euro per la Casa Comunale?” Mi chiede a bruciapelo subito dopo il mio “Buongiorno” che sicuramente non era affettuoso ma neanche di circostanza. “Perché”, contrattacco, “è costata di meno?” “Molto meno!” Mi dice lui con la certezza di chi si è fatto fare i conti da poco. “Ora li ricontrollo e le dico cosa risulta a noi” ribatto. “Però poi lo scrive anche dove sa lei!” Intima il Primo Cittadino che in questi anni ha avuto modo di saggiare tanto la durezza quanto la lealtà con cui é stato trattato dall’opposizione, soprattutto sulle temute, perché molto lette, pagine de “lapelledellorso”.
Ed ecco qui nostri calcoli che, come potete vedere, sono abbastanza dettagliati e danno l’idea di come sia stato impiegato il denaro del contribuente.
Effettivamente Cassissa ha ragione; anche se ci può essere sfuggito qualcosa e qualche rifinitura dovrà essere completata, difficilmente si andrà oltre il milione e cinquecentomila euro. La nostra previsione era basata sull’importo dei primi due lotti, sull’ammontare dei finanzianti inizialmente richiesti che sono stati in parte restituiti e, soprattutto, sulle spese altissime di progettazione, che appaiono spropositate se rapportate all’importo finale, e sulle quali si è concentrata la nostra attenzione.
Queste spese, che per passi non sono mai superiori al 15% del totale, pesano percentualmente in maniera molto superiore sul totale dei costi della nostra Casa Comunale. Inoltre sono inerenti lo stesso soggetto a cui la progettazione è stata affidata senza una gara, contrariamente a quanto previsto dalla disciplina in materia di appalti, e con una serie di incarichi frammentati fino ad arrivare alla cifra totale. Sulla vicenda è stato presentato un esposto alla magistratura. (clicca qui per l’articolo di giornale inerente la vicenda).
Ma cosa abbiamo ottenuto spendendo un milione e quattrocentomila euro in dieci anni, poco meno di cinquecento euro a famiglia?
Di sicuro l’immobile, costruito praticamente dentro I’alveo di un torrente ed alla confluenza di due rivi, troppo sicuro dal punto di vista idrogeologico non può essere. Ne si può dire che risolva completamente il problema del decentramento degli uffici: rimangono in altri plessi uffici importanti come l’Anagrafe, i Servizi Sociali,  la Polizia Municipale e l’edilizia privata che hanno propri costi di riscaldamento, luce, affitto. L’auto sufficienza energetica non esiste vista la mancanza completa di pannelli per il solare termico o per la produzione di energia elettrica. Dal punto di vista delle barriere architettoniche, poi, siamo all’anno zero, pensate che la casa si sviluppa su tre piani ed è senza ascensore.
Insomma, quella che si inaugurerà in pompa magna lunedì, la “Casetta Comunale”, è il risultato di un disegno miope con pochi pregi, molte lacune, tanto valore propagandistico.

E adesso facciamo parlare i numeri:

2003 acquisto marconi 40 + spese 151.172,00 det. 15 del settore finanziario
2003 acquisto marconi 25 + spese 223.720,47 det. 16 del settore finanziario
2005 progettazione preliminare 12.988,33 det. 23 del settore lavori pubblici
2006 progettazione definitiva 31.390,32 det. 39 del settore lavori pubblici
2007 progettazione esecutiva 1° lotto 21.463,79 det. 22 del settore lavori pubblici
2009 affidamento lavori 1° lotto 290.203,04 det. 17 del settore lavori pubblici
2009 direzione lavori 1° lotto 26.940,92 det. 35 del settore lavori pubblici
2009 bonifica eternit 3.840,00 det. 59 del settore lavori pubblici
2010 integrazione bonifica eternit 1.080,00 det. 7 del settore lavori pubblici
2010 progettazione esecutiva 2° lotto 24.052,40 det. 46 del settore lavori pubblici
2011 affidamento lavori 2° lotto 257.272,48det. 2 del settore lavori pubblici
2011 direzione lavori 2° lotto 32.151,60 det. 6 del settore lavori pubblici
2012 progetta esecutiva 3° lotto 12.529,89det. 21 del settore lavori pubblici
2012 affidamento lavori 3° lotto 216.423,69 det. 53 del settore tecnico
2013 trasloco arredi donati 2.153,80 det. 32 del settore lavori pubblici
2013 trasloco centrale telefonica 3.351,70det. 55 del settore finanziario
2013 attrezzature informatiche 3.206,50 det. 56 del del settore finanziario
2013 rete informatica tra sede e arvigo 7.137,00 det. 93 del del settore finanziario
2013 affidamento lavori 4° lotto 37.051,16 det. 106 del settore lavori pubblici
2013 modifica impianto elettrico 3.416,00 det. 110 del settore lavori pubblici
2013 paratie antiallagamento 3.220,80 det. 113 del settore lavori pubblici
2013 ripiani armadio 585,60 det. 122 del settore lavori pubblici
2013 serramenti interni 5.332,01 det. 141 del settore lavori pubblici
2013 schede di rete 402,00 det. 75 del del settore finanziario
2013 sedute targhette 2.271,52 det. 150 del settore lavori pubblici
2013pulizia straordinaria e trasporto arredi 13.066,20 det. 153 del settore lavori pubblici
2014 panchina fioriere 7.007,92 det. 13 del settore lavori pubblici

TOTALE 1.393.431,14

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;CASA COMUNALE: MA QUANTO MI COSTI!?

  1. E una cosa vergognosa ! Strade pie,e di buche pochi spazi verdi per anziani e bambini frane sparse per tutto il comune da sistemare (ce n’è. Una in via isola ,a chi tocca toglierla?) scuole fatiscenti .e chi più ne ha più ne metta.Vergogna!

    • Ciao Beatrice,
      Leandro si è spostato, ma la maggior parte dell’archivio rimane dov’è sempre stato. Adesso fa avanti indietro tra il nuovo ufficio ed il vecchio. Forse era meglio non spostarlo affatto.
      Claudio Di Tursi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...