Pronto Raffaella, il barattolo di fagioli e l’Albo Pretorio on line del Comune di Sant’Olcese

RaffaellaCarraErano i primi anni ottanta, ed alla TV impazzava la mitica Raffaella Carrà con la sua trasmissione “Pronto Raffaella”. Uno dei giochi più famosi a cui era chiamato a partecipare il pubblico da casa consisteva nell’indovinare quanti fagioli contenesse un barattolo di vetro inquadrato dalle telecamere.

A Sant’Olcese nel consultare l’Albo Pretorio on line del comune si prova lo stesso brivido.

L’Albo Pretorio on line è, o almeno dovrebbe essere, uno strumento utile al cittadino anche per capire come vengono spesi i suoi soldi. Qui, infatti, vengono riportate, insieme ad altri documenti, le determine di acquisto con cui i responsabili dei vari settori rendicontano circa la propria attività di approvvigionamento di beni e servizi necessari al funzionamento della macchina comunale.

E allora divertiamoci insieme, vedrete sarà uno spasso!

Recatevi sul sito del Comune di Sant’Olcese www.comune.santolcese.ge.it

Ora, senza farvi distrarre dalla grafica dozzinale, scegliete in alto a sinistra Albo Pretorio, ma non la scritta grande che sarebbe troppo facile, quella piccola in azzurro. (Oppure, se non ci riuscite, cliccate qui).

Vi troverete finalmente nel posto giusto per iniziare la vostra attività di cittadino controllore.

L’Albo Pretorio è costituito da due sezioni, quella in cui vi trovate ora contiene gli atti in corso di pubblicazione: sono quegli atti che devono rimanere affissi alla visione del pubblico per un determinato periodo di tempo, solitamente dieci o quindici giorni. Passato il termine gli atti vengono trasferiti all’Albo Pretorio Storico, quella cartellina gialla in alto a destra con la scritta “storico” : cliaccateci su (oppure cliccate qui).

Bene adesso inizia il gioco!

Nel campo oggetto scrivete “fornitura” senza virgolette e cliccate sul simbolo della lente.

In questo momento il primo risultato è il documento nr 338. Cliccate sopra il segno si spunta si aprirà la detemina dalla quale potrerete capire che sono stati spesi 7.007,92 euro per l’aquisto di fioriere e panchine. Quante fioriere? Quante Panchine? Di legno? Di Metallo? Di brutto cemento?
Qui sta il bello del gioco!

Andiamo avanti, ritorniamo all’elenco e scorriamolo fino alla registrazione 107 inerente la Polizia Municipale. Aprendo il documento capiremo che sono stati spesi 716,36 euro per la fornitura di satampati e riviste. Quali stampati? Quanti? Quali riviste? Quante? Perché?

Giriamo pagina ed in fondo troviamo la registrazione numero 21. Scopriamo così che abbiamo speso 3.883,84 euro per acquisto di materiale per il centro elaborazione
dati comunale. Cosa? Quanto? Di che marca?

Potrei continuare, ma mi piacerebbe, e sarebbe più utile, che a questo gioco giocaste un po’ anche voi. Magari prima di andare a votare.

Claudio Di Tursi

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Pronto Raffaella, il barattolo di fagioli e l’Albo Pretorio on line del Comune di Sant’Olcese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...