Sabato 14 e domenica 15: a Villa Serra Acustisanto di Simone Nocentini

organizzare AcustiSanto non è cosa facile, se poi ci si mette anche il meteo a scombussolare tutti i piani diventa una sfida davvero ostica. Il motore di acustisanto è pronto anche a questo. Il motore è un 5 cilindri (con un po’ di amici a supporto), ognuno con un nome: Simone, Simone, Danilo, Matteo, Giacomo. Il motore è alimentato da amicizia e passione. Oggi un ringraziamento va a tutti i miei amici “cilindri” e a tutti i musicisti che si sono calati nello spirito di acustisanto, tutti davvero estremamente disponibili. E stasera qualcuno ci ha persino messo la faccia (in TV) e la chitarra per sponsorizzare il nostro piccolo evento. Grazie! Ma oggi più che mai un ringraziamento speciale va a Villa Serra e a “Tonino”  per aver concesso un “ombrellone”, che si chiama centro congressi, in caso di pioggia.
Simone.

Così Simone Nocentini dalla sua pagina di Facebook. E sarebbe davvero un peccato se quattro gocce di piogigia riuscissero a fermare la macchina formidabile che, ancora una volta, Simone è riuscito a mettere in moto.

Il programma di questo Festival musicale è denso di eventi, “un’occasione imperdibile per incontrare, per due giorni, strumenti e liutai, musica e musicisti immersi  armonia del parco di Villa Serra di Comago” come si legge nel comunicato stampa dell’organizzazione.  Acustisanto, patrocinata dal Comune di Sant’Olcese, a differenza di tante altre manifestazioni che si tengono sul nostro territorio, è soprattutto un evento culturale, la celebrazione delle potenzialità artistiche che la Valpolcevera esprime in campo musicale. Ancora dal comunicato stampa:

L’idea traino degli organizzatori è quella di un Festival dedicato alla musica acustica, nei termini più o meno ortodossi del termine.  AcustiSanto vuole dare spazio ad ensemble acustici o semi-acustici di ambito cantautoriale, ma anche ad esperienze “non rock”, con
incursioni nel jazz, nello swing e nel blues.  Poiché la matrice acustica, però, è il vero elemento distintivo dell’evento, è prevista la presenza di liutai  – costruttori di strumenti classici e non – che vedranno le proprie creazioni, sotto le dita  esperte  di  musicisti professionisti, in opera in diversi spazi del parco.

Ecco il programma degli eventi:
Sabato 14 Giugno:
● Ore 19.00: apertura stand gastronomici
● ore 21.00:
– BioBluesGang
– Concerto di PAOLO BONFANTI Band
– Vito e le orchestrine
Domenica 15 Giugno:
● ore 11.00: inizio esposizione di liuteria.
● ore 14.00: inizio passeggiata musicale negli scenari del parco con Coro Sant’Olcese,
– Brenda e Fabio, presentazione del disco “Due Mondi” di Giangi Sainato,
– presentazione del disco “La rivoluzione della domenica” del cantautore genovese
di Maestro Zeda, Astrid Rosenmay & Tom Stearn.
● Dimostrazione della scuola di musica “Tum Ciak”

Stand gastronomici e bar attivi durante la manifestazione.

Flyer2014_Web
Ingresso al parco di Villa Serra € 3,00.
Per info: 328 6330718 e 328 3145208 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...