Campionato regionale U/12 Pallamano: Buona la prima!

IMG_0802
di Fausto Cerboni*
Domenica 8 febbraio, a Brugnato presso la palestra comunale, si è svolto il primo concentramento del girone A1 del campionato regionale U/12 di pallamano che vedeva impegnata la squadra del Sant’Olcese contro la squadra locale del Chiodo, l’SDSpezia ed il Vivisem di Sant’Eusebio di Genova.
Il campionato prevede quattro concentramenti che verranno disputati alternativamente in casa delle società iscritte. Al termine del girone la vincitrice disputerà le finali regionali, il 2 maggio a Genova proprio presso il palazzetto di Manesseno, contro la rispettiva classificata nel girone A2 che vede impegnate: Ventimiglia, Bordighera e Imperia.
Nella giornata di ogni concentramento le quattro squadre si confrontano tutte tra loro in un susseguirsi di incontri dal mattino alle 10 fino al pomeriggio inoltrato. Una prova faticosa per i giovanissimi giocatori e giocatrici, che oltre all’impegno fisico delle gare devono aggiungere anche quello di una trasferta stancante. Sempre presenti i genitori e l’allenatore al loro seguito, che hanno organizzato il viaggio in autonomia fornendo ogni genere di conforto per questi entusiasti atleti.
“Nella prima gara disputata abbiamo giocato contro una squadra più forte e meglio organizzata di noi, con alcuni talenti validi e di esperienza maggiore tra cui il portiere già di livello nazionale. Alla nostra prima esperienza in una partita ufficiale la tensione ha certamente giocato un ruolo importante per i nostri giocatori ma la tecnica nel gioco individuale dei nostri avversari, devo ammettere, ha fatto la differenza. Nonostante questo i ragazzi e le ragazze hanno dimostrato un grande carattere e fino agli ultimi cinque secondi abbiamo ancora avuto l’occasione di pareggiare. Una sconfitta di misura che ha lasciato subito l’amaro in bocca.
Nella seconda gara abbiamo giocato soltanto con i 5 nati dal 2003 contro una squadra di pari età ma con due giocatori in più in campo. È stata una gara entusiasmante e noi abbiamo lottato allo stremo. Contro ogni regola di buon gioco si è vista però più una gara di caccia all’uomo che di pallamano. La squadra avversaria ci ha marcato sempre stretto e raddoppiando facilmente in tutto il campo, facendo del gioco vero e tattico una sorta di torello.
Forse giocata secondo gli schemi classici si sarebbe potuta vedere in campo un’altra partita, anche 2 in meno. Nonostante tutto e sotto di quattro gol siamo riusciti a pareggiare ancora a 10 minuti dalla fine in un inizio di secondo tempo straordinario, dove ancora la stanchezza non si era fatta sentire. Poi il crollo è stato evidente e nonostante questo siamo riusciti a contenere, pur faticosamente, lo scarto a soli 3 gol.
Nell’ultima partita, nuovamente con la quadra al completo, ci siamo presi la nostra meritata soddisfazione, vincendo contro una squadra femminile di età maggiore, con già due campionati alle spalle e molti più allenamenti nella tecnica di gioco.
Finalmente abbiamo giocato con lucidità e concentrazione. Una difesa unita, attenta e veloce ha messo in seria difficoltà le attaccanti rendendole meno pericolose e nervose. In attacco poi le cose sono andate ancora meglio con una media di gol al tiro molto alta. Quando i ragazzi riescono a capire che quello che fanno in allenamento in tranquillità, senza nessuno se non me davanti, funziona anche in campo e li fa vincere, applauditi dal pubblico per il bel gioco, allora ritrovano la convinzione che si è sulla buona strada e tornano a casa più felici.
Sono molto contento per loro che li ho visti, alla sera, distrutti ma sorridenti. Come noi adulti.
Tre punti non sono zero. Buona la prima!
Il prossimo concentramento, a La Spezia, si dovrebbe giocare a marzo in data ancora da definire mentre gli altri due si terranno il 12 aprile a S.Eusebio e il 18 in casa del S.Olcese.
Questa squadra avrebbe bisogno di aumentare la sua compagine, specialmente tra i nati dal 2003 in poi, per dare ancora più energia e personalità ad una squadra che promette bene.

CAMPIONATO UNDER 12 MASCHILE GIR A1 LIGURIA 1° Concentramento

1157 SD Ginn. Spezia Pall. – 3668 GS Chiodo Spezia 7-7
3826 Vivisemm – 3842 Sant’Olcese 8-5
3668 GS Chiodo Spezia – 3826 Vivisemm 8-12
3842 Sant’Olcese – 1157 SD Ginn. Spezia Pall. 8-9
1157 SD Ginn. Spezia Pall. – 3826 Vivisemm 8-12
3668 GS Chiodo Spezia – 3842 Sant’Olcese 5-10

CLASSIFICA:

3826 Vivisemm 9
1157 SD Ginn. Spezia Pall. 4
3842 Sant’Olcese 3
3668 GS Chiodo Spezia 1

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO:
Nessun provvedimento

Il Giudice Sportivo Area 3 Dott. Armando Merlin

*Fausto Cerboni, allenatore della squadra, è un ex giocatore della Nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...