Scuola: contributi obbligatori e volontari 

  Il Consiglio d’Istituto ha deliberato nella seduta del 26 giugno l’ammontare delle quote del rimborso spese e del contributo volontario. A questo proposito va ribadito che mentre la quota per l’assicurazione (7€) e per il diario d’istituto (4,50€), dove previsto, vanno versate obbligatoriamente, le cifre indicate per il contributo volontario sono meramente indicative, nessuno vieta di versare di più o di meno della cifra consigliata.

Versare il contributo volontario significa fare qualcosa di buono per la scuola dove studiano i nostri figli. Parte dei fondi viene assegnata direttamente ai vari plessi per l’acquisto di materiale didattico, il resto viene impiegato per il funzionamento dell’istituto comprensivo. Le spese sono rendicontate. 
Dal sito dell’Istituto Comprensivo:

Oggetto: quota rimborso spese e contributo volontario.

Il Consiglio d’Istituto nella seduta del 26/06/2015 ha deliberato l’ammontare delle quote richiesteBalle famiglie per l’anno scolastico 2015-16, invariate rispetto all’anno precedente e così articolate.

Scuola dell’infanzia:

• 7,00 euro per il rimborso dell’assicurazione degli alunni;

• 13,00 euro di contributo volontario.

Scuole primaria e secondaria di I grado:

• 11,50 euro per il rimborso dell’assicurazione degli alunni (7,00 euro) e del diario scolastico
d’Istituto (4,50 euro);

• 11,50 euro di contributo volontario.

Il pagamento può essere effettuato con versamento sul c/c postale 23586167, oppure con bonifico bancario IBAN IT77Z0617532220000000130790, entrambi intestati a Istituto Comprensivo di Serra Riccò, specificando nella causale: nome dell’alunno, classe e scuola di appartenenza.

La quota richiesta non dev’essere versata in contanti al personale delle scuole.

Per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, le ricevute di versamento o di bonifico (oppure la comunicazione del codice C.R.O. del bonifico) dovranno essere consegnate agli insegnanti entro il 30/09/2015.

Per quanto riguarda le scuole primarie e secondarie di I grado, le ricevute dovranno essere consegnate esclusivamente alla Segreteria dell’Istituto al momento del ritiro del diario. 

Le date per il ritiro del diario saranno comunicate in base alla data di consegna da parte della casa editrice.

Il contributo volontario può essere detratto dalla dichiarazione dei redditi, effettuando il versamento separatamente dai rimborsi dell’assicurazione e del diario ed indicando come causale “Erogazione liberale ai sensi dell’art. 13 comma 3-a della Legge 40/2007”. 

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Scuola: contributi obbligatori e volontari 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...