VILLA SERRA: Il Secolo XIX si occupa della questione dell’ingresso gratuito negato ai bambini.

 Ringraziamo Domenica Canchano del Secolo XIX per  essersi occupata di questa storia – di cui abbiamo scritto qualche giorno fa – con professionalità, dando voce alle persone coinvolte. 

Non abbiamo dato spazio al racconto del nostro lettore per fare polemica o per screditare  chi si occupa con impegno e dedizione alla cura del parco, ma per aprire un dibattito sereno e costruttivo intorno ad una precisa questione: è giusto che in un paese in cui le scuole non dispongono di spazi verdi destinati agli studenti, l’ingresso al parco sia a pagamento anche per bambini? 

Noi riteniamo di no. Pensiamo che considerate le cifre messe a bilancio si possa fare a meno di una piccola parte dei settantamila euro previsti in entrata per i biglietti. 

Vi lasciamo alla lettura dell’articolo.

Dal sito del Secolo XIX on line:

A Villa Serra, l’ingresso gratuito negato ai bambini

Domenica Canchano

Il Parco storico di Villa Serra a Sant’Olcese è entrato nella top ten dei parchi più belli d’Italia. Peccato però che i bambini della scuola per l’infanzia «Rolla Rosazza Vitale» non ci siano potuti entrare.

E’ successo la mattina di giovedì 25 giugno quando «maestre e suore, della scuola per l’infanzia Rolla Rosazza Vitale (per tutti l’asilo delle suore) – racconta un genitore sul blog di Claudio Tursi, lapelledellorso.wordpress.com – sono partiti, a piedi, per andare in Villa Serra a vedere papere e tartarughe. Ovviamente bambini festanti, immagino le loro fantasie su questa “gita”. Venendo al dunque, arrivati (bimbi, maestre e suore) al cancello di entrata, si sono visti negare tassativamente l’ingresso gratuito al nostro parco! Pazienza gli adulti ma i bambini?!


Così, alle educatrici dell’asilo non è restato altro da fare che riportare indietro i bambini delusi e gli adulti arrabbiati».

Diversa è la versione fornita dello spiacevole incidente dal responsabile del consorzio Villa Serra, che gestisce il patrimonio pubblico per conto dei Comuni di Genova, Sant’Olcese e Serra Riccò, Antonio Talamo. «Quella mattina…» Continua a leggere…

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;VILLA SERRA: Il Secolo XIX si occupa della questione dell’ingresso gratuito negato ai bambini.

  1. Bene così: in questo modo nessuno avrà più scuse per dire “non sapevo che si paga” o “non sapevo che ci fosse un regolamento” ecc.

    Ps: spero vivamente che sta grancassa mediatica sia mossa da alti valori e per principio ma la sensazione é che le ragioni siano di livello squisitamente meno nobile 😉

    • Siccome viviamo in una società improntata al più bieco liberismo ecco che anche i parchi pubblici diventano fonte di lucro in questo caso a spese dei bambini e dei pensionati.
      Tutto ha un prezzo per cui perchè sorprendersi, è una società malata senza possibilità di guarigione e come tale destinata ad estinguersi.

  2. Io ho l’abbonamento annuale ed entro quando voglio trovando un posto meraviglioso, pulito, con animali ben tenuti. Un paradiso unico nel suo genere a Genova. La cifra dell abbonamento annuale è irrisoria!! Per i bambini si tratta di 5 euro all’anno!!! Vogliamo rinunciare a questo per cosa? Per avere orde di maleducati che sporcano con cartacce, che per divertimento maltrattano gli animali etc? Perché i ragazzini ed anche i genitori d’oggi sono questo! Guardate lo stato dei parchi pubblici. Fatevi un giretto al parchetto di via fratelli cervi, al campetto parrocchiale dietro chiesa nuova… Un letamaio!!! Come abitante del comune mi dissocio totalmente dalla vostra critica verso villa serra! Questo parco ogni anno si arricchisce di elementi nuovi e splendidi e gli investimenti dei guadagni di vedono eccome, e sono fruibili a tutti con un piccolo contributo. Poi voi parlate di posto dove giocavate da bambini… Ma vi ricordate in che stato era??? Solo grazie a quest amministrazione siamo arrivati ad avere uno dei parchi più belli d’Italia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...