Mensa: bisogna cambiare tutto

  Dobbiamo cambiare tutto, è questo il senso delle cose che ci siamo detti stasera nel corso della commissione mensa; o per lo meno è questo il concetto che Fausto Cerboni ed io Abbiamo cercato di fare passare.
Fausto ha per l’ennesima volta fatto riferimento alla necessità di acquisire le informazioni sulla tracciabilità degli alimenti somministrati ai nostri bambini; questa volta lo ha fatto con maggior forza, visto che le stesse richieste formulate in occasione della riunione precedente sono rimaste inevase.

Per quanto mi riguarda ho fatto presente che quello che si deve operare è un cambio totale di mentalità. Si deve finire di ragionare in commissione solo sui piccoli cambiamenti da adottare sul menù di uno o dell’altro plesso: ci sono cose infinitamente piu importanti da cambiare che impattano direttamente sulla salute dei piccoli commensali.

Gli alimenti devono essere di filiera corta, provenienti da produzioni biologiche certificate e di cui sia possibile effettuare la tracciabilità in tempo reale. Il pane gli altri prodotti da forno devono essere prodotti con farine del tipo 1 o 2: è ormai accertato come la farina 0 e soprattutto la 00- quella che usa la maggior parte dei fornai perché costa poco e lievita in fretta- facciano malissimo. Anche la pasta dovrebbe essere integrale e biologica.

Bisogna farla finita, inoltre, con questi menù di carta che generano spesso confusione perché  sono aggiornati frequentemente  e subiscono cambiamenti all’ultimo minuto per le più disparate ragioni. Il menù deve essere consultabile on line ed aggiornato in tempo reale; cliccando su ogni singola portata si deve vedere con che ingredienti è stata confezionata ed il metodo di cottura utilizzato. Selezionando un ingrediente si deve aprire la sua scheda tecnica con i dati dei suoi valori nutrizionali, l’indicazione del produttore, del lotto di produzione e degli altri dati che ne consentono la tracciabilità. Per ogni pasto deve essere indicato l’apporto calorico, proteico e lipidico e sarebbe un passo avanti verso la trasparenza se fosse esplicitato quanto è costato alla ditta produrre le singole portate.

L’assessore Gabriele Taddeo ed il funzionario responsabile Roberto Russo hanno mostrato interesse e sensibilità verso le tesi esposte; Taddeo ha detto che queste ed altre proposte verrano tenute in considerazione nella fase di redazione del prossimo capitolato d’appalto del servizio, la fornitura della CAMST scade a giugno del prossimo anno. La responsabile della ditta si è mostrata disponibile ad apportare fin da subito alcune modifiche al menù che vadano in direzione delle nostre richieste e si è impegnata a facilitare l’accesso ai dati relativi alla tracciabilità.

Ma quelli che devono cambiare siamo soprattutto noi genitori. È di oggi la notizia che le carni rosse e gli insaccati sono stati considerati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità cancerogeni; gli insaccati sono stati addirittura inseriti nel gruppo uno insieme alle sigarette e all’amianto. In commissione abbiamo chiesto di aggiungere al menù proteine vegetali quali quelle contenute nei legumi. Ma se noi genitori non insegniamo ai nostri figli ad apprezzare questi alimenti i nostri sforzi non non servono a nulla. 

Dobbiamo cambiare anche noi componenti la commissione. Abbiamo una responsabilità importante e dobbiamo documentarci di più, conoscere gli alimenti, le modalità di produzione, le tecniche di certificazione. Far parte della commissione mensa non vuol dire solo rappresentare le istanze di una classe o del singolo.

A margine della riunione abbiamo appreso della volontà del Presidente Francesco Mancuso di rassegnare le sue dimissioni a causa di alcune critiche che gli sono piovute addosso come sassi da parte di qualcuno che poi ha nascosto la mano. Francesco è un ottimo presidente, un bravo insegnante, una persona intelligente, competente e buona; le sue dimissioni non verranno prese in considerazione. 

Claudio Di Tursi 

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Mensa: bisogna cambiare tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...