Il Natale non fa male

Di Laura Startari*

Ogni anno insieme alle luci del Natale si accendono mille domande sul vero senso di questo giorno e di questo festoso periodo.
Nelle città le vie illuminate fanno alzare gli occhi al cielo sia agli adulti che ai bambini. I negozianti aspettano i giorni che precedono il 25 Dicembre con la speranza di grandi incassi, in molti non certo per lusso, ormai, ma per colmare i vuoti dei mesi di lavoro più scarso.

Il Natale non fa male.
Nelle scuole, negli ospedali, nelle associazioni per bambini e anziani con loro e per loro si costruiscono messaggi d’amore, occasioni d’incontro,lavoretti e rappresentazioni teatrali a tema.

Il Natale non fa male.
Nelle case , tra le persone, nelle famiglie, c’è lo stare insieme, la condivisione, ci sono le visite programmate o inaspettate. Sotto l’albero ci sono i regali, che al di là del consumismo e dell’aspetto borghese se costosi, rappresentano per chi li riceve quell’involucro da scartare piano, per trovarci dentro una piccola parte delle persone che donano.

Il Natale non fa male.
Nei cuori degli anziani soli e senza famiglia, nelle anime colpite da lutti, nei luoghi dove vi è fame, povertà e miseria, nei paesi dove regna sovrana la pochezza di spirito, la disumanità e la guerra perenne e i morti e le lacrime, il natale fa male, il non senso del natale fa male.

A chi il Natale non fa male, a chi crede e a chi ha dubbi e proprie verità, viene da cercare di capirne il significato. Aiutiamoci tutti a ritrovarlo e a trasmetterlo ai nostri figli come un messaggio d’amore che nasce e deve rinnovarsi ogni anno perchè tanto male può portare a dimenticarlo. E se come data convenzionale o grande verità c’è chi ha scelto il 25 Dicembre per ricordarci che esiste l’amore tra gli uomini, la ricchezza di spirito, l’umanità, la vita e i sorrisi, proviamo ad attribuire ad ogni giorno dell’anno lo stesso significato, forse per più uomini un giorno il Natale non farà male e sarà più facile comprenderne il vero senso. Auguri per ogni giorno.

* Laura Startari fa parte del Coordinamento del Comitato Indipendente per Sant’Olcese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...