Lo strano caso del postino mascherato

 Lo hanno visto aggirarsi con fare sospetto nella parte alta del paese. Si avvicina alle abitazioni isolate e suona il campanello vestito di nero e con un casco da motociclista in testa. Agli audaci che aprono il cancello consegna una busta e di solito fa firmare la ricevuta. Il guaio è che costui potrebbe essere proprio un postino, ma prima di sincerartene ti devi fidare perché, a quanto ci riferiscono, non ha distintivo ne’ divisa.
Ho chiesto lumi alla direttrice delle Poste di Piccarello che, sia pur in tutta fretta, bontà sua, ci ha fornito qualche delucidazione alle 12,45 di oggi. Potrebbero essere fattorini di qualche azienda privata, ha detto. Poi ha spiegato che i nostri postini, quelli di Poste Italiane, dipendono dalla sede di Busalla e mi ha dato il numero.
Ho provato a chiamare alle 12:59, ma la mia fede nel l’abnegazione del dipendente statale non mi ha premiato.
Lunedì torno alla carica e vi faccio sapere.

Claudio Di Tursi

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Lo strano caso del postino mascherato

  1. E’ semplicemente il postino che consegna da parte di TNT poste, è da tanto tempo che ci consegna le lettere, e una mattina è entrato a consegnare una missiva anche alla “dipendente ” delle poste di Piccarello con casco annesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...