Il Circolo PD di Sant’Olcese attacca i medici di famiglia dello studio associato di Manesseno.

Guai ad attaccare Sua Maestà il Presidente del Consiglio o la Ministra della Sanità Beatrice Lorenzin, anche se chi li accusa, in questo caso alcuni medici di famiglia del centro medico di Manesseno, lo fa con cognizione di causa ed argomentazioni circostanziate. Ma veniamo ai fatti.
Sulla porta del loro studio medico, alcuni dottori hanno affisso un cartello che recita:

Cari pazienti, se il vostro medico non può soddisfare le vostre richieste di analisi o indagini di vario tipo, non prendetevela con noi ma con questi…

E “questi” sono il Primo Ministro Renzi e la Ministra della Santa Lorenzin ritratti in una foto apposta sotto l’eloquente didascalia.

Il problema è che da settembre del 2015 la Ministra Lorenzin ha limitato l’accesso a 205 esami costosi, come risonanze magnetiche o tac che, se prescritti quando non strettamente necessari, comporterebbero l’emanazione di sanzioni a carico del professionista che per troppo scrupolo si fosse sbagliato.

Non hanno tutti i torti, quindi, i medici, lasciati soli in trincea, nel voler indirizzare gli strali dei pazienti contro chi, a torto o a ragione, ha emanato la norma.

Bene, ora leggete che capolavoro della supercazzola hanno scritto,  in un articolo non firmato, quelli  del locale circolo del PD sul loro giornalino mensile nel tentativo di difendere l’indifendibile:

Una comunicazione incompleta 

Nel poliambulatorio di Manesseno presso la porta di alcuni studi medici è affisso un piccolo manifesto così concepito:
“Cari pazienti, se il vostro medico non può soddisfare le vostre richieste di analisi o indagini di vario tipo, non prendetevela con noi ma con questi….”

e sono riportate due belle foto a colori del ministro Lorenzin e del primo ministro Renzi.
Questa iniziativa, che è tanto più grave, quanto più è diffusa, andrebbe in qualche misura stigmatizzata!

Si potrebbe fare presente, nel modo più gentile e diplomatico possibile, che quella comunicazione è corretta solo se completata in modo adeguato.

Si deve, infatti, aggiungere almeno una delle tante foto possibili; ad esempio potrebbe andare benissimo quella fresca fresca del dottor Rizzi, ex senatore leghista e attualmente Presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale della Lombardia, arrestato per appalti truccati nella Sanità Lombarda.

In effetti, il Governo ha invitato i medici, come più in generale gli appartenenti a categorie di operatori nei vari servizi pubblici, a razionalizzare tali servizi per cercare di limitare le spese, che purtroppo lievitano a dismisura anche per i diffusi casi di malcostume che si manifestano all’interno delle categorie stesse.

Ma che c’entra l’arresto del presidente della commissione sanità lombarda con questa vicenda? E se effettivamente qualche medico ha abusato nelle prescrizioni,  è corretto mettere tutti gli altri nella condizione di farsi un mare di scrupoli prima di ordinare un esame,  costringendo di fatto il paziente che ne ha bisogno a recarsi in strutture private e pagare di tasca propria dopo aver versato un mare di quattrini in contributi al Servizio Sanitario Nazionale?

 

Claudio Di Tursi

claudio.ditursi@gmail.com

Chi volesse approfondire la questione clicchi qui.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Il Circolo PD di Sant’Olcese attacca i medici di famiglia dello studio associato di Manesseno.

  1. I cumpa del piddi sono avvezzi a masticare ogni sostanza organica, indipendentemente dal fatto che essa sia edibile e non sia, come purtroppo ultimamente accade di frequente quando si parla di loro,il frutto di deiezioni organiche. Qualche mese fa in casa pd fecero una questione pelosa sufli scontrini del sindaco Marino, fino a farlo decadere, salvo poi,pochi giorni dopo, secretare fino alla morte gli scontrini di Renzi. Due pesi due misure. È questo il nuovo che avanza con questa classe di galantuomini che va da Greganti a De luca. A loro interessa solo che ci siamo 15mila euro al mese da garantire ai deputati, 30mila euro da dare ai boiardi di Stato come pensione e 98 miliardi di buono sconto da fare sulla mora per le società di slot machine.Quanto alle cure, in parlamento hanno tutto: medico ed esami assicurati e gratuiti.

  2. purtroppo sono d’accordissimo con ruggero68 – dico purtroppo perche’ avrei preferito, penso come tanti, che queste cose non succedano e chiedo, anzi-PRETENDO-che TUTTI i politici e funzionari di stato SIANO ONESTI E FACCIANO GLI INTERESSI DEGLI ITALLIANI, SPECIE ANZIANI, BAMBINI E MALATI. COSA CHE NON E’.

  3. Pingback: Attacco del PD ai medici del centro di Manesseno: uno sdegno senza fine | lapelledellorso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...