Speriamo sia davvero “L’ultimo sulla terra”…


Da giorni, forse da settimane, si sta svolgendo il torneo del Circolo ANSPI di Manesseno. Un classico che da anni riempie le sere d’estate della frazione più popolosa del paese senza che le autorità si decidano a porvi rimedio una volta per tutte, magari arrestando gli organizzatori di cui si sanno nomi e cognomi. Danilo Pestarino detto “il Pesta”, Marco Mastocola da tutti conosciuto come “Mastro” e Lorenzo Foti, soprannominato negli ambienti della mala come “Wonka”, sono gli artefici di questa assurda manifestazione, a loro dobbiamo l’ilarità e gli sfottò dei paesi vicini.

Le partite sono truccate, improbabili i giocatori, improvvisati gli allenatori e corrotti gli arbitri. Ciò nonostante ogni sera, a contemplare l’esibizione di questo caravanserraglio,  c’è un sacco di gente di tutte le età. Chi fa il tifo per il figlio, chi per il fidanzato, chi per l’amante che gioca contro il marito, chi per il nipote, chi per il nonno.
A somministrare bevande e generi di conforto vari di dubbia qualità, conturbanti volontarie diverse ogni sera.

Un mix pericolosissimo fatto di divertimento, sport, simpatia, goliardia, voglia di stare insieme. La dimostrazione di quanto importante sia il volontariato per il nostro paese e di come, tutto sommato, ai ragazzi di Sant’Olcese, e non solo, si riesca ancora ad offrire qualcosa di importante.
Il torneo di calcio a cinque per eccellenza quest’anno è stato denominato “L’ultimo sulla terra, il primo per calciatori in erba” e chi sta dentro alle cose del paese sa perché. È in atto un’opera di riqualificazione delle aree adiacenti la Chiesa Nuova di Manesseno che prevede che il campetto in terra lasci il posto al sagrato e a una nuova striscia di parcheggi, e che venga realizzato un campo in erba sintetica dietro la chiesa, in un’area attualmente molto sottoutilizzata.
Una serie di buoni propositi, insomma, la ciliegina sulla torta della riqualificazione della frazione. Speriamo che tutto vada bene, che non si sia fatto il passo più lungo della gamba e che il prossimo anno si possa disputare il “Primo sull’erba.”

Si gioca, si mangiano panini e si beve birra tutte le sere fino a venerdì 29 luglio, escluso mercoledì, giorno di immeritato riposo.

Un pensiero su &Idquo;Speriamo sia davvero “L’ultimo sulla terra”…

  1. Grazie a tutti…Grandi i ragazzi…Hanno un’età particolarissima, non catalogabile…Guardano i genitori come cuccioli, a chiedergli: ‘Puoi proteggermi dal male che potrò sentire?’ e un attimo dopo gonfiano il petto, per infondere fiducia a se stessi, e fanno (bene) quello che sanno fare.
    Hanno sguardi intensi, spaventati un po’ e forse perché spaventati un attimo dopo decisi.
    Stanno allontanandosi dall’infanzia, il mondo in cui ogni giorno è differente, ma le cadenze scolastiche non sono riuscite ancora a serializzare le loro giornate (né ci riusciranno, per un bel po’) come può accadere a qualcuno più avanti. Se manterranno (e gli verrà consentito di mantenere) aperte le due porte di cui parlavo in precedenza, ovvero saper imparare/ricevere protezione o aiuto ed al contempo muoversi sicuri (e stasera lo sono stati, eccome!) sul campo, e magari un giorno essere così sicuri da pensare di poter provare a trasmettere quando ‘sentito’ a qualcun altro…Beh, per me questo non è solo essere i ragazzi del (speriamo non ultimo!!!!!) torneo di calcio di manesseno, ma anche (e vi assicuro che l’enfasi e’ solo apparente) essere cittadini del mondo.
    Forse nessuno di noi, nessunoin geenrale riesce ad immaginare e quantificare a quale livello il mondo abbia bisogno ad oggi di questi ragazzi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...