Il pane “onesto”? Lo fanno i carcerati!

Sono cinque i detenuti che preparano il pane all’interno della Casa di Reclusione San Michele di Alessandria dove, dal 2013, esiste un forno a legna rotante di 5 metri di diametro che è il più grande del Piemonte. Il pane, prodotto con farine di tipo 1 o di tipo 2 e pasta madre, ha un ottimo sapore, è cotto alla perfezione e può essere consumato anche dopo qualche giorno. Se si vuole assaggiare un prodotto dall’incredibile fragranza è sufficiente scaldare il forno a 200 gradi e tenerci la pagnotta per una decina di minuti. Se si ha fretta e non si vuole accendere il forno, basterà tagliarlo a fette e metterlo in una padella col coperchio sul fornello medio regolando il gas al minimo, lo si rigira di tanti in tanto mentre si preparano le altre pietanze e dopo qualche minuto il miracolo è compiuto.
Questo fantastico pane si trova all’ipercoop – che vende anche l’ottimo pane di Triora – e di meglio, rispetto al pane che ci propinano alcuni fornai, non ha solo il gusto della solidarietà. 

Come il pane di Triora è fatto con farine più complete dal punto di vista nutrizionale rispetto alle farine 0 e 00 che sono responsabili di tante allergie a causa del processo di raffinazione che le impoverisce tremendamente, rendendole per giunta tossiche per il nostro organismo. 

La cooperativa sociale Pausa cafè organizza il lavoro all’interno delle mura penitenziarie ed introducendo i detenuti al mondo del lavoro lì restituisce alla vita civile con dignità prevenendo, inoltre, la recidività del crimine.
Claudio Di Tursi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...