Non devi dirlo a nessuno

Da ragazzo sei stato un paesano, che in campagna ci viveva, o un foresto che ci andava solo d’estate? A pallone eri uno buono o una schiappa? E con le ragazze ci sapevi fare o eri un povero sfigato? Le tue paure le sapevi nascondere o eri un pisciasotto e te ne facevi accorgere? Eri la più figa della compagnia o la cicciottella un po’ pelosetta? Quando sei cresciuto sei diventato una persona onesta o un delinquente? Un mostro o una creatura buona? Una donna per bene o una poco di buono? Cacciatore o preda? Vittima o carnefice? 

A scardinare le banali certezze della stolta dicotomia con cui troppo spesso guardiamo le cose, noi stessi e gli altri, ci ha pensato Riccardo Gazzaniga con il suo ultimo romanzo dal titolo “Non devi dirlo a nessuno”. Un thriller dal ritmo sostenuto con un colpo di scena ad ogni pagina, dove i contorni delle nostre certezze si stemperano per assumere finalmente le sfumature della vita reale. Un romanzo che ha la forza di trasformare l’incredibile nel plausibile; una vicenda raccontata senza incertezze da un giovane scrittore di cui sentiremo molto parlare.

Claudio Di Tursi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...