Presto 24 migranti a Sant’Olcese


L’annosa questione dell’ospitalità da offrire ai migranti da parte dei comuni sembrava  essersi ormai definitivamente risolta. L’accordo con il Governo, faticosamente raggiunto a dicembre 2016 e ben illustrato da un articolo del Fatto Quotidiano (clicca per leggerlo), fissava in 2,5 ogni mille abitanti i migranti da accogliere a cura dei comuni che ne avessero fatto richiesta su base volontaria. I Sindaci aderenti all’iniziativa avrebbero portato a casa qualche incentivo economico e la garanzia di una salvaguardia da ulteriori invii. Ma secondo l’Unione Europea questo non era abbastanza, i nostri sindaci spesso, per mantenere l’appeal elettorale, declinavano gentilmente l’invito facendo a meno dei cospicui incentivi pur di conservare un buon rapporto con la cittadinanza. Così nell’ottica europea, tesa a diminuire al massimo i flussi verso le grandi città del nord Europa – specialmente ora che l’Inghilterra procede a passi spediti verso la Brexit ed è stato costruito il muro di Calais – bisognava fare partire la macchina dell’accoglienza italiana più presto possibile. Il deputato danese Adölph Fisk ha presentato un emendamento approvato nella Commissione Esteri AFET che prevede che i comuni delle nazioni di primo impatto – l’Italia naturalmente è fra queste – debbano predisporre obbligatoriamente un piano di accoglienza per 4 migranti ogni mille abitanti da sistemare nelle case sfitte da più di sei anni rese abitabili, se è il caso, a cura del proprietario con la partecipazione del comune ove è ubicato l’alloggio in misura del 75% per i soli lavori di ripristino delle condizioni igienico-sanitarie.Al nostro comune andrebbero 24 migranti; al Sindaco  spetta individuare i criteri di scelta delle abitazioni che devono essere operativi entro il 30 giugno 2017.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...