Domenica andiamo a guardarli negli occhi 

 

C’è qualcosa di particolare negli occhi di un volontario della Pubblica Assistenza. C’è la sicurezza di chi saprebbe come tirarti fuori da un arresto cardiaco, di chi con una manovra Heimlich riuscirebbe a farti sputare fuori il boccone che ti sta soffocando e magari con una cintura stretta nel punto giusto riuscirebbe ad evitarti il dissanguamento in seguito ad una ferita.

Negli occhi di un volontario c’è la fierezza di chi tante volte ha vinto la sfida contro il destino, la consapevolezza di quanto sia importante un secondo. Ma c’è anche il dolore per quelli che nonostante il suo aiuto non ce l’hanno fatta e l’amarezza di chi sa che il lieto fine è garantito solo nei film.

Domenica 23 luglio, in piazza Matteotti, volontari della Croce d’Oro di Manesseno celebrano i quarant’anni dalla fondazione. 
Andiamo a guardarli negli occhi.

Claudio Di Tursi


Autovelox a Sant’Olcese in sinergia con il Comune di Serra Riccò

Un passo importante, un’altra scelta coraggiosa che sicuramente i santolcesini apprezzeranno e che ci trova, come gruppo di opposizione, pienamente d’accordo.

Sant'Olcese Inform@

​Il Consiglio comunale ha recentemente approvato una convenzione con il Comune di Serra Riccò per svolgere alcuni servizi di Polizia locale in forma associata.
In particolare lo scopo principale della convenzione riguarda la realizzazione di controlli elettronici della velocità in un’ottica di maggiore sicurezza stradale.

Come noto, il problema nel Comune di Sant’Olcese è avvertito soprattutto in fasce orarie specifiche e per zone più problematiche, specie in tarda serata, quando a volte si registrano addirittura delle pseudo gare automobilistiche.

Verranno posti cartelli fissi di segnalazione dei controlli, oltre ai pannelli luminosi già oggi presenti recanti l’avvertimento. Questo perché il cosiddetto pannello itinerante rende troppo facile l’elusione. La politica non è certo quella di fare cassa, ma è invece quella di sensibilizzare sempre più l’automobilista. Lo stesso scopo è nelle intenzioni di questo articolo. Informare preventivamente, nella massima trasparenza. Rispettiamo dunque i limiti e le regole, e non ci saranno ne…

View original post 33 altre parole

ULTIMA CHIAMATA PER IL TORNEO CALCISTICO PIÙ SGANGHERATO DELLE TERRE EMERSE!

Fate in fretta! Iscrivetevi e fate iscrivere i vostri amici al Torneo Durante Ettore. Al di là del tono serioso della locandina il divertimento è assicurato! 

Durante il servo sarà potrete mangiare panini con salame o la salsiccia e Se siete golosi vi aspettano ottimi krapfen!

Intervista alla campionessa! Teresa Frassinetti incontrerà i bimbi di LiberaLaMente lunedì 10 luglio.

LiberaLaMente

Esattamente un anno fa i nostri bimbi si sono entusiasmati a seguire la Nazionale Italiana di Pallanuto femminile “7 Rosa” alle Olimpiadi di Rio 2016. Facevano tutti il tifo per Teresa Frassinetti, alla sua terza olimpiade dopo Pechino e Londra.

Questo il link dell’intervista fatta prima di Rio  https://liberalamentegenova.wordpress.com/2016/05/26/il-centro-estivo-liberalamente-vola-alle-olimpiadi-con-teresa-frassinetti/).

Teresa Rio 20167 Rosa che a Rio 2016 ha vinto la medaglia d’argento (oro agli Stati Uniti) e che ci ha fatto emozionare tantissimo!

teresa azioneRio2016 Olympic Games

Lunedì 10 luglio i nostri bimbi la potranno finalmente incontrare e conoscere di persona e avranno l’opportunità di confrontarsi con un’atleta e donna straordinaria.

Francesca Arghittu

View original post

Sant’Olcese: in arrivo fondi per i danni causati dal dissesto idrogeologico 


ANSA:

 Le aziende edili liguri e la manodopera locale saranno favorite nella gare d’appalto da circa 50 milioni di euro previsti per i prossimi due anni in Liguria contro il dissesto idrogeologico. E’ il risultato dell’intesa firmata stamani a Genova dall’assessore regionale alla Difesa del suolo Giacomo Giampedrone con sindacati, associazioni di categoria e ordini professionali. Ammontano a 25 milioni di euro di fondi Por Fesr e 22 milioni del Fondo di solidarietà per l’alluvione 2014 gli investimenti pronti a partire nei prossimi mesi per la messa in sicurezza del territorio. Risorse destinate a lavori da compiere nei Comuni di Montoggio, Sant’Olcese, Noli, Ortonovo, Rapallo e La Spezia. I sindacati stimano che potrebbero portare oltre un centinaio di assunzioni. “Attraverso l’accordo – ha detto Giampedrone – la Regione Liguria si impegna a fare in modo che i Comuni beneficiari dei contributi osservino le linee guida individuate per l’aggiudicazione dei bandi valorizzando gli elementi qualitativi”.