Satellite cinese: la comunicazione ufficiale della Prefettura

Ci mancherebbe anche la sorpresa nell’uovo di Pasqua!

Sant'Olcese Inform@

Sulla base degli ultimi dati forniti dalla Agenzia Spaziale Italiana (ASI) durante l’incontro del tavolo tecnico che si è riunito nel pomeriggio di ieri presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile, al momento, non è ancora possibile escludere la remota possibilità che uno o più frammenti del satellite possano cadere sul nostro territorio. La previsione di rientro sulla terra della stazione spaziale cinese Tiangong-1 è stimata per domani domenica 1° aprile alle ore 9.26 UTC (ora italiana 11.26), con una finestra di incertezza di circa 12 ore.

Riportiamo quanto scritto oggi dalla prefettura al Comune per una corretta informazione, senza allarmismi.

View original post

Annunci

Provinciale di Trensasco ufficialmente chiusa in comune di Genova

Sant'Olcese Inform@

La frana ha portato alla decisione ufficiale di chiudere la strada provinciale di Trensasco in Comune di Genova. I volontari della Croce Bianca di Torrazza e della Guardia Antincendi stanno presidiando il varco in zona Baita del Diamante, deviando il traffico diretto a Genova. Nessun problema per chi deve raggiungere la frazione dal suddetto varco. Seguire i prossimi aggiornamenti.

View original post

Nuovo aggiornamento: Casanova, Trensasco e Comago le situazioni più critiche

Sant'Olcese Inform@

Black out in varie zone del Comune, ora circoscritto nella zona di Casanova. Tecnici Enel al lavoro.

Provinciale di Trensasco: si attende l’ordinanza ufficiale di chiusura da parte del Comune di Genova per eventuale ripristino del blocco del traffico in zona Baita del Diamante.

Tecnici comunali e volontari della Guardia Antincendi in questo momento stanno monitorando il territorio. Frane e smottamenti segnalati soprattutto nel versante di Comago.

View original post

Attenzione! L’allerta diventa arancione

Sant'Olcese Inform@

AGGIORNAMENTO: le zone B e C in allerta ARANCIONE dalle ore 6 di domani, domenica 11 marzo. Di seguito il dettaglio per la zona che comprende Sant’Olcese.

Zona B, tutti i bacini:
GIALLA dalle 20 di oggi sabato 10 marzo alle 5.59 di domani domenica 11 marzo
ARANCIONE dalle 6 alle 15.59 di domani
GIALLA dalle 16 alle 20 di domani.

View original post

Forte maltempo previsto per domenica 11 marzo

Un fine settimana all’insegna della pioggia con la giornata di domenica che potrebbe destare qualche preoccupazione.

Restate sintonizzati sui siti locali e sul sito dell’allerta meteo per ulteriori sviluppi.

http://www.allertaliguria.gov.it

http://www.santolceseinforma.wordpress.com

http://www.lapelledellorso.wordpress.com

Analisi del voto 1

L’indomani dell’epilogo di questa ultima tornata…

di Flavio Poggi

L’indomani dell’epilogo di questa ultima tornata elettorale e del suo prevedibile quanto disgustoso epilogo in cui tutti giocano a far finta che questo demenziale sistema elettorale l’abbia inventato qualcun altro, da spirito di sinistra che fin da prima di poter iniziare a votare ha cessato di avere un partito politico in cui identificarsi, vorrei esprimere una speranza (per quanto sappia fin d’ora essere vana).
Mi piacerebbe che dalle macerie del susseguirsi delle catastrofi elettorali giustamente susseguitesi fin dalla fine della prima Repubblica, da quando la nascita del Partito Democratico ha segnato il suicidio assistito degli ideali di sinistra, i naufraghi vecchi e nuovi di quest’ultima tempesta facessero un bagno di umiltà e finalmente capissero che ci vuole una rifondazione completa.
Una rifondazione nella quale loro devono solo svolgere il ruolo di passaggio di testimone, dissolvendo i loro vari gruppuscoli, listarelle e partitini dai nomi e simboli tanto fantasiosi quanto ridicoli in un nuovo unico Partito Socialista o SocialDemocratico, che si richiami ai valori di giustizia, equità sociale, rispetto delle diversità, onestà, etica, democrazia e serietà dei Padri della Repubblica, declinando l’ideologia socialista del secolo scorso alla realtà del mondo in cui stiamo vivendo e guardando con lucidità e lungimiranza all’orizzonte socio-economico globale che si sta delineando.
Un Partito che si prefigga l’obiettivo ideale di un’equalizzazione di tutte le distonie che affliggono la nostra società nazionale e sovranazionale, inasprite dalla fase di inevitabile declino economico che stiamo vivendo da protagonisti, insieme ai nostri partner dei Paesi Occidentali: distonie generazionali, distonie socio-economiche, distonie geografiche….
Un Partito Europeista, perché in un mondo il cui baricentro finanziario si sta rapidamente spostando a oriente, l’unione fa la forza e può consentirci di limitare la pendenza della discesa del declino economico che dovremo affrontare nei prossimi decenni e l’ottuso arroccamento delle posizioni nazionaliste e xenofobe, se già sono state storicamente perdenti e nefaste nei secoli scorsi, nel mondo globalizzato del terzo millennio sono semplicemente insostenibili da qualunque politico minimamente serio e preparato.
Un Partito nel quale selezionare e far crescere una nuova generazione di politici-amministratori preparati ed esperti, da sostituire e contrapporre all’attuale accozzaglia di avventurieri improvvisati, guitti da palcoscenico di periferia, cialtroni ignoranti, imbonitori e soubrette. Persone che abbiano studiato politica, economia, storia, legge e che abbiano fatto un’adeguata gavetta nelle amministrazioni degli Enti locali o nella gestione della cosa pubblica. Perché gestire un Comune, una Regione o, ancor più, uno Stato, non è come guidare uno scooter e chi ci lavora dentro sa bene che se lo si affida ad uno sprovveduto si possono fare più danni che a darlo in mano ad un disonesto…che è grossomodo la scelta che si trova a dover fare oggi il Capo dello Stato.


Inviaci la tua analisi del voto, la pubblicheremo su lapelledellorso!

Utilizza il modulo di contatto, clicca qui…